Helmut Satzinger

Curriculum Vitae

Dati personali
Nato a Linz (Austria) il 21 gennaio 1938
Posizione attuale:
Professore (docente) di egittologia all’Università di Vienna
Già Direttore (curatore) della collezione Egizia e Vicino Orientale del Kunsthistorisches Museum, Vienna

Carriera Accademica
1956-64 Studi universitari in egittologia, filologia arabica e lingue africane a Vienna
1961/62 Studi all'Università del Cairo
1964 Promosso Dr. phil. all'Università di Vienna
1978 Abilitazione per l'insegno di egittologia di Vienna
1980/81 Lezioni egittologiche all'Università di Amburgo, Germania
1989 Conferimento del titolo di "professore universitario straordinario"
1993/94 Lezioni egittologiche all'Università di Monaco, Baviera
2000/01 Lezioni egittologiche all'Università del Cairo
2004/05 Lezioni egittologiche e coptologiche all'Università di Belgrado

Attività al Museo
1964-69 Museo Egizio, Berlino-Ovest; catalogo e pubblicazione dei papiri copti; contributi alla riorganizzazione delle sale (che vennero aperte in 1967)
1969-2003 Curatore della collezione Egizia e Vicino Orientale del Kunsthistorisches Museum, Vienna

Mostre
1975 Realizzazione di "Echnaton - Nofretete - Tutanchamun" a Vienna
1979 Concetto e Realizzazione di "Funde aus Ägypten" [Trovaglie dall'Egitto] (insieme con Dr Elfriede Haslauer)
1982/83 Realizzazione di "Die Steine der Pharaonen" [Le pietre dei faraoni] (insieme con Dr Elfriede Haslauer) a Vienna
1984 Realizzazione di "Land des Baal. Zehntausend Jahre Kultur in Syrien" [Paese di Ba'al. 10 000 anni di Cultura in Siria]

Archeologia
1971 Participazione a due stagioni degli scavi dell'Università di Vienna in Tebe-Ovest.

Principali Pubblicazioni

Bibliografia fino al 2002: 

Das alte Ägypten und seine Nachbarn — Festschrift zum 65. Geburtstag von Helmut Satzinger, a cura di Monika R. M. Hasitzka–Johannes Diethart–Günther Dembski. Krems 2003, pp. IX—XX.

Principali pubblicazioni monografiche:

Neuägyptische Studien. Die Partikel ir. Das Tempussystem. Vienna 1976
Die negativen Konstruktionen im Alt- und Mittelägyptischen. Münchner Ägyptologische Studien 12. Berlin 1968
Stelen des Mittleren Reiches einschließlich der I. und II. Zwischenzeit. Teil I. Corpus Antiquitatum Aegyptiacarum Wien 4. Magonza 1989. In collaborazione con Irmgard Hein
Stelen des Mittleren Reiches einschließlich der I. und II. Zwischenzeit. Teil II. Corpus Antiquitatum Aegyptiacarum Wien 7. Magonza 1993. In collaborazione con Irmgard Hein
Stelen, Inschriftsteine und Reliefs aus der Zeit der 18. Dynastie. (Corpus Antiquitatum Aegyptiacarum. Kunsthistorisches Museum Wien, Ägyptisch-Orientalische Sammlung 16.) In collaborazione con Michaela Hüttner. Magonza 1999
Koptische Urkunden III. Ägyptische Urkunden aus den Staatlichen Museen Berlin. Berlin 1968
Das Kunsthistorische Museum in Wien: die Ägyptisch-Orientalische Sammlung. (Zaberns Bildbände zur Archäologie, 14 / Antike Welt, 25. Jahrgang, Sondernummer.) Magonza 1994
Ägyptisch-Orientalische Sammlung des Kunsthistorischen Museums. Rivista "museum", giugno 1987
Pubblicazione elettronica: Kunsthistorisches Museum Vienna. (= Egyptian Treasures in Europe vol. 5.) Utrecht 2002. In collaborazione con Monika Randl.

Ca. 170 articoli e ca. 45 rendi-conti su temi egittologici, coptologici, africanistici ecc.

Recapito

Hofrat Univ.-Prof.
Dr. Helmut Satzinger
Krieglergasse 17 - 19/2/29
1030 Wien

Tel. (+431)7124484
E-mail:  

helmut-satzinger

Loredana Sist

Curriculum Vitae

Laureata in Lettere con tesi in Egittologia nel 1971 presso l’Università di Roma "La Sapienza" ha ottenuto il diploma di perfezionamento in Archeologia Orientale presso la stessa università nel 1974. Ha studiato a Monaco, Londra e Cairo. Dal 1972 è membro delle Missioni Archeologiche in Egitto e Sudan dell’Università di Roma; dal 1973 ha tenuto ininterrottamente seminari e moduli didattici anche presso università straniere; dal 1975 è la responsabile della sezione egizia del Museo del Vicino Oriente curando anche alcune mostre; nel 1980 è stata inquadrata nel ruolo dei ricercatori. Dal 1996 è professore invitato di Lingua e letteratura egiziana al Pontificio Istituto Biblico. Dal 2001 ha l’affidamento della cattedra di Egittologia presso la facoltà di Scienze Umanistiche. Dal 2001 dirige la Missione in Basso Egitto dell’Università di Roma “La Sapienza”.
E’ direttore di ricerca sulle Antichità egizie a Roma e in Italia; condirettore dell’Atlante Storico del Vicino Oriente; membro della redazione scientifica di riviste specialistiche (Oriens Antiquus, Scienze dell’Antichità, Orientalia); consulente esperto per l’egittologia del Museo Nazionale Romano per cui ha curato il nuovo allestimento della collezione egiziana a Palazzo Altemps.
Ha partecipato a numerosi congressi internazionali e ha tenuto conferenze presso organismi italiani e stranieri.


Degree in Egyptology at Rome University “La Sapienza” in 1971; specialization in Oriental Archaeology in 1974; studies in Munich, London and Cairo; belonging to the staff of the University Archaeological Missions to Egypt and Sudan since 1972; lecturing in Rome and foreign Universities since 1973; responsible for the Egyptian section of the Near-Eastern University Museum since 1975; University Researcher since 1980; invited Professor of Egyptian Language and Literature at the Biblical Pontifical Institute since 1996; teaching Egyptology in the Humanistic Faculty of Rome University “La Sapienza” since 2001; director of the Archaeological Mission to Lower Egypt of Rome University “La Sapienza” since 2001.
Director of the university research on the Egyptian Antiquities in Rome and Italy; joint director of the Near-Eastern Historical Atlas; member of the editorial staff of scientific journals (Oriens Antiquus, Scienze dell’Antichità, Orientalia); Egyptological adviser of the National Roman Museum.
Participation in many international conferences; several lectures in Italian and foreign centres.
Author of numerous publications relating to archaeology, history of art and history of Egyptian collections.

Principali Pubblicazioni

1. SIST L. (2005). Roma e l'Egitto. In A.ROCCATI A CURA DI Egittologia ROMA: Poligrafico e Zecca dello Stato (ITALY). 
2. SIST L. (2005). Arte. In A.ROCCATI A CURA DI Egittologia ROMA: Poligrafico e Zecca dello Stato(ITALY). 
3. SIST L. (2004). Kom el-Ghoraf - Delta. In AA.VV. Cento Anni in Egitto, Percorsi dell'Archeologia Italiana. Nuove Scoperte (pp. 34-35). CAIRO (EGYPT). 
4. SIST L. (2003). Ptolemaic cultural influences on Meroitic art: new discoveries at Napata. Atti del Convegno Internazionale Italo-Arabo (Torino, dicembre 2001). 
5. SIST L. (2003). Aspetti finanziari e monetari dell’area egizia. Per una storia del denaro nel Vicino Oriente Antico (Roma 13 giugno 2001). (pp. 95-113). 
6. SIST L. (2003). Due frammenti lignei con figurazione magica. In M.G.AMADASI, M.LIVERANI, P.MATTHIAE A CURA DI Da Pyrgi a Mozia (Studi in memoria di Antonia Ciasca) (vol. VO Quad.3). ROMA (ITALY).
7. SIST L. (2002). Materiali egiziani ed egittizzanti a Palazzo Altemps. L'Egitto e Alessandria in Italia e nelle Marche. Egittofilomania da Augusto ai nostri giorni. (pp. pp.43-48). 
8. SIST L. (2002). Il paesaggio nell'arte egiziana. In G.CAPRIOTTI VITTOZZI, A.ROCCATI A CURA DI Egitto terra del Nilo (pp. 92-95). Poggibonsi. 
9. SIST L. (2002). La raccolta egizia. In M.DE ANGELIS D'OSSAT A CURA DI Scultura Antica in Palazzo Altemps (pp. 28, 260-300). VENEZIA: Electa (ITALY). 
10. SIST L. (2001). Gli oasiti nell'arte egizia. The Culture of the Oasis from the Antiquity to the Modern Age. (pp. pp. 121-128). Il Cairo. 
11. SIST L. (2001). Le figurazioni della tomba TT27. In M.CASINI A CURA DI Cento anni in Egitto. Percorsi dell'Archeologia italiana (pp. 60-66). MILANO: Electa (ITALY). 
12. SIST L. (2000). Natakamani e l'Ellenismo: alcune considerazioni sul palazzo B 1500 a Gebel Barkal. V Convegno Nazionale di Egittologia e Papirologia. (pp. 253-257). Firenze. 
13. SIST L. (1999). Influssi ellenistici. In A.ROCCATI A CURA DI Napata e Meroe. Templi d'oro sul Nilo (pp. pp. 113-116). Milano. 
14. SIST L. (1999). Meroe e Roma. In A.ROCCATI A CURA DI Napata e Meroe. Templi d'oro sul Nilo (pp. pp. 138-141). Milano. 
15. SIST L. (1996). Museo Barracco. Arte Egizia. ROMA: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (ITALY). 
16. SIST L. (1994). L'Egitto in Piemonte nel XVIII secolo. In B.PALMA VENETUCCI A CURA DI L'Abate Carlo Antonio Pullini. Il manoscritto di un erudito e il collezionismo di Antichità in Piemonte nel '700 ROMA: De Luca (ITALY).

Recapito

Via Palestro, 63
00195 Roma ()

Tel. 06 4466611
E-mail: 

 

Marco Zecchi

  

Silvia Strassi

Curriculum Vitae

Silvia Strassi è laureata in Lettere classiche all’Università degli Studi di Trieste (5/3/1975) con la tesi “Ricerche su Papiri letterari inediti”(110/110 e lode). È diplomata in Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso l’Archivio di Stato di Trieste (31/7/1975). Dal 1976 al 1979 è stata borsista del CNR in Papirologia (Ricerche sulla datazione dei papiri letterari). Negli anni scolastici 1979-1981 è stata professore incaricato d’italiano e latino presso il Liceo scientifico statale Michelangelo Buonarroti di Monfalcone (GO). Dal 1981al 2013 (30/3) è stata ricercatore (RU) di Papirologia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trieste, Istituto di Storia Antica (dal 1/1/1985: Dipartimento di Scienze dell’Antichità; dal 1/1/2010: Dipartimento di Storia e Culture dall’Antichità al Mondo Contemporaneo; dal 1 gennaio 2012: Dipartimento di Studi Umanistici). È ricercatore (RU) di Papirologia al Dipartimento di Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica – dBC, dell’Università degli Studi di Padova (dal 1/4/2013). È stata borsista presso l’École française de Rome (1991) e l’Institut für Altertumskunde dell’Università di Colonia (Germania) negli anni 1991, 1992 e 1993. Negli a.acc.1991-1995 ha insegnato Storia Sociale del Mondo Antico e, dal 1996 al 2004, Storia Economica e Sociale del Mondo Antico alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trieste. Nell’a. acc. 1999-2000 ha insegnato Storia Antica alla Scuola di Specializzazione per l’insegnamento nelle scuole secondarie (SSISS) delle Università degli Studi di Trieste e di Udine. Ha insegnato Papirologia all’Università degli Studi di Trieste dall’a. acc. 2005-2006 all’a. acc. 2012-2013. È professore aggregato di Papirologia nel Corso di Laurea magistrale in Lettere classiche e Storia antica dell’Università degli Studi di Padova (a. acc. 2013-2014).

Dall’ a. a. 1981-1982 all’ a. a. 1986-1987 ha fatto parte della redazione della rivista “Labeo: rassegna di diritto romano”, Napoli, Jovene. Dal 1997 al 2008 e dal 2010 al 2013 (30/4) è stata direttore del Laboratorio di Filologia classica, Paleografia e Papirologia del Dipartimento di Scienze dell’Antichità ‘Leonardo Ferrero’ dell’Università degli Studi di Trieste. Dall’a. a. 2002-2003 all’a. a. 2008-2009 ha fatto parte del Consiglio direttivo del CIRD (Centro Interdipartimentale per la Ricerca Didattica) dell’Università degli Studi di Trieste. Dal 2008 è presidente del Centro Papirologico ‘Medea Norsa’, fondato presso lo stesso Dipartimento: http://mnorsa.altervista.org/index.php. Dal 2009 partecipa come papirologo alle Missioni Archeologiche in Egitto, a Bakchias (Kom Umm el-Atl, Fayum), del Dipartimento di Archeologia dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Storico-Religiosi dell’Università di Roma ‘La Sapienza’ e il Centro Papirologico ‘Medea Norsa’.

Ha coordinato progetti di ricerca finanziati nazionali e internazionali: progetto CNR - DFG “Sistemi di organizzazione e trasmissione delle disposizioni amministrative nell’Egitto romano” (1991-1994); progetto CNR -DFG: “L’organizzazione amministrativa dell’Egitto greco e romano. Sistemi di diffusione e applicazione delle disposizioni ufficiali e competenze dei funzionari” (1994-1998); dal 2009 al 2012 è stata coordinatore italiano del progetto d’eccellenza italo-franco-tedesco “Recht haben und Recht bekommen im Imperium Romanum. Das Gerichtswesen der Römischen Kaiserzeit und seine dokumentarische Evidenz”, presso la Fondazione Villa Vigoni (VV) Centro italo-tedesco per l’eccellenza europea - Maison des Sciences de l’Homme - Deutsche Forschungsgemeinschaft (DFG), cfr. http://www.villavigoni.it/. Dal 2010 al 2012 (settembre) è stata coordinatore dell’unità locale di Trieste PRIN 2008: Edizione di papiri greci di Praga, coordinatore nazionale: Rosario Pintaudi; dal 2012 (novembre) coordinatore dell’unità locale di Trieste PRIN 2010- 11: Edizione e informatizzazione dei Papiri Greci di Praga, Alessandria d’Egitto e Firenze; coordinatore nazionale: Rosario Pintaudi. Dal 2010 partecipa al progetto finanziato dalla Fondazione Cariparo (Progetti di eccellenza 2009-2010): “Papyri Patavinae da Tebtynis: restauro, edizione e valorizzazione del patrimonio papiraceo dell’Università di Padova” .

Pubblicazioni

MONOGRAFIE

1. L’editto di M. Sempronius Liberalis, Trieste 1988, 110 pp.

2. Le funzioni degli ὑπηρέται nell’Egitto greco e romano (Schriften der Philosophisch-historischen Klasse der Heidelberger Akademie der Wissenschaften 3), Heidelberg (Universitätsverlag C. Winter) 1997, XII e 277 pp.

3. L’archivio di Claudius Tiberianus da Karanis (APF Beiheft 26), Berlin-New York 2008, XLVIII e 194 pp.

ARTICOLI

1. Due frammenti di commentari omerici, Aegyptus 58, 1978, pp. 110-116.

2. A Selective Publication and Description of the Greek Papyri (P. Leeds Museum) in the Leeds City Museum, Proceedings of the Leeds Philosophical and Literary Society 29. 4, 1983, pp. 53-99.

3. Nota sulle προγραφαί nell’Egitto romano, Labeo 32. 1, 1986, pp. 27-40.

4. Prosopografia e incarichi amministrativi a Karanis nel II sec. d. C. Proposte interpretative, ZPE 85, 1991, pp. 245-262.

5. P. Oxy. I 59: scriba o logographos?, ZPE 88, 1991, pp. 109-117.

6. SB XII 10788 B: una nota, ZPE 88, 1991, pp. 118-119.

7. Problemi relativi alla diffusione delle disposizioni amministrative nell’Egitto romano, ZPE 96, 1993, pp. 89-107.

8. Problemi relativi alla diffusione delle disposizioni amministrative nell’Egitto romano: il ruolo degli hyperetai e le formule di trasmissione dei documenti, in Proceedings of the 20th International Congress of Papyrology, Copenhagen 23.-29. August 1992, Copenhagen (Tusculanum) 1994, pp. 503-507.

9. P. Med. inv. 196 (= SB XIV 11536), ZPE 115, 1997, pp. 183-186 e tav. IV.

10. Nomi parlanti nell’Egitto greco e romano, in Akten des 21. Internationalen Papyrologenkongresses, Berlin, 13.-19. August 1995, APF Beiheft 3, 1997, pp. 922-930.

11. Contratto di compravendita di una schiava, P. Heid. inv. G 173, in Papyri in honorem Johannis Bingen octogenarii editae (Studia varia Bruxellensia ad orbem graecolatinum pertinentia no. 5), Leuven 2000, pp. 329-334.

12. Le carte di Σωκράτης Σαραπίωνος, πράκτωρ ἀργυρικῶν a Karanis nel II sec. d. C., in Atti del XXII Congresso Internazionale di Papirologia, Firenze 23-29 agosto 1998, Firenze 2001, vol. II, pp. 1215-1228.

13. P. Mich. VIII 485: alcune considerazioni, ZPE 139, 2002, pp. 161-176.

14. In margine all’archivio di Tiberianus e Terentianus: P. Mich. VIII 510, ZPE 148, 2004, pp. 225-234.

15. SB VI 9636 (P. Cornell I, 64) e l’archivio di Tiberianus, in Δύνασθαι διδάσκειν. Studi in onore di Filippo Càssola, a cura di M. Faraguna e V. Vedaldi Iasbez, Trieste 2006, pp. 361-373.

16. Οἱ ἐκ τοῦ Καισαρείου: diffusione e valore simbolico dei Kaisareia nell’Egitto romano, APF 52, 2006, pp. 1-26 = R. Haensch-J. Heinrichs (a cura di), Herrschen und Verwalten. Der Alltag der römischen Administration in der Hohen Kaiserzeit, Köln-Weimar-Wien 2007, pp. 400-426.

17. Osservazioni paleografiche sul Papiro di Artemidoro, in Atti dell’Accademia Roveretana degli Agiati, Rovereto 2010, pp. 15- 33.

18. Il tempio e il suo personale: documenti della prima età romana dall’Arsinoite, Atti del IV Colloquio di Egittologia ed Antichità Copte ‘Il tempio e il suo personale nell’Egitto antico’, Bologna 2010, pp. 133-166.

19. A proposito di ‘La Papirologia a Trieste’, Atene e Roma, 2009, nuova serie seconda, III, fasc. 3-4, pp. 239-240: una rettifica, in Analecta Papyrologica 2009-2010, pp. 269-275.

20. Λόγιμα ἱερὰ λογίμῳ Κυρίῳ, in Aegyptiaca et Orientalia. Studi in onore di Sergio Pernigotti, a cura di P. Buzi, D. Picchi, M. Zecchi,BAR International Series 2264, Oxford 2011.

21. Lista di nomi da Ossirinco, in Inediti offerti a Rosario Pintaudi per il suo 65° compleanno (P. Pintaudi), a cura di D. Minutoli, Firenze 2012, pp. 184–190.

CURATELE

1. (con K. Fabian e A. Maffi) cura del volume di F. Càssola, Scritti di Storia Antica, Istituzioni e politica, I (Grecia), Napoli 1993.

2. (con K. Fabian), traduzione della prima edizione e cura della seconda di Werner Eck, Die staatliche Organisation Italiens in der hohen Kaiserzeit, München 1979; titolo dell’edizione italiana: L’Italia nell’Impero romano. Stato e amministrazione in epoca imperiale, Bari 1999.

RECENSIONI

1. Alain Blanchard, Sigles et abbrévations dans les papyrus documentaires grecs: Recherches de paléographie, London 1974, Aegyptus 57, 1977, pp. 262-264.

2. Nicoletta Giové Marchioli, Alle origini delle abbreviature latine. Una prima ricognizione (I sec. a. C.-IV sec. d. C.), Messina (Sicania) 1993, Index 23, 1995, pp. 588-590.

3. Joseph Mélèze Modrzejewski, Droit impérial et traditions locales dans l’Égypte romaine, Aldershot (ed. Variorum) 1990, Index 25, 1997, pp. 1-7.

LAVORI IN CORSO DI STAMPA

  1. Lista di hyperetai: P. Berol. inv. 2300, in corso di stampa in BGU .

  2. Frammento di un brogliaccio con menzione di ἀποκρίματα, in corso di stampa in Aegyptus.

  3. Giorgio Zalateo (Trieste 19 ottobre 1916 – Trieste 29 dicembre 2010), in corso di stampa in Analecta papyrologica XXIII – XXIV (2011-2012)

  4. Prassi giuridico-amministrativa nella χώρα egiziana fra lex romana e diritto locale, in corso di stampa in Chiron.

  5. La lettera di Ἄρτεμις: una storia, tante storie, in Atti del III Convegno Nazionale del Veneto “Ricerche sull’Egitto antico in Italia”.

  6. Il contributo dei papiri, in “Bakchias 2012. Storia e archeologia alla luce delle nuove ricerche, in corso di stampa in Atti della tavola rotonda tenutasi presso il Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna il 25 maggio 2012.

Recapito

Dipartimento di Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica – dBC, Università degli Studi di Padova. Palazzo Liviano, Piazza Capitaniato 7 – 35139 PADOVA

Tel. +39 049 8274522

E-mail:

Sito web: http://mnorsa.altervista.org/index.php

 

silvia-stassi-2

Pagina 9 di 10