Stampa Email

Iscrizione

L'iscrizione all'I.I.C.E. comporta la possibilità di partecipare alle iniziative dell'Istituto:

  • Manifestazioni
  • Convegni
  • Visite organizzate a siti archeologici
  • Pubblicazioni Atti
  • Consulenze per soggiorni e viaggi organizzati
  • Consultazione e prestito di volumi presenti nella biblioteca dell'Istituto
  • Agevolazioni per l'iscrizione ai Corsi e Seminari organizzati dall'Istituto
  • Puntuale notifica dell'attivazione di nuove iniziative tramite newsletter riservata

La quota annua associativa è di 50 Euro (ridotto 25 Euro per studenti) per i soci ordinari e per i soci aderenti, e deve essere inviata alla Segreteria dell'I.I.C.E. in uno dei seguenti modi (notare la richiesta delle raccomandazione di due socii):

  • assegno bancario NON TRASFERIBILE o CIRCOLARE intestato a I.I.C.E.
  • bonifico bancario a:
    • Intestato a: Istituto Italiano per la Civiltà Egizia
    • Indirizzo: c/o Istituto Internazionale del Papiro
      • Via Nizza, 14
      • 96100 Siracusa (SR)
    • Banca: Banca C.R. Firenze
    • Filiale 62, Via de' Pescioni, ang. via de' Corsi, 50123 Firenze (FI)
    • Tel.: (+39) 055 2385711
    • Numero di conto: 1000 / 00000464
    • IBAN: IT 74 H061 6002 8991 0000 0012735
    • BIC: CRFIIT3F

 

Compila il form di iscrizione

Informativa ai Sensi della Legge n. 675/96 sulla Tutela dei Dati Personali

Gentile Utente,

La informiamo, ai sensi dell'art.10 della legge 31 dicembre 1996 n.675 recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, che i dati personali da Lei forniti ovvero altrimenti acquisiti nell'ambito della nostra attività, potranno formare oggetto di trattamento, nel rispetto delle disposizioni sopra richiamate e degli obblighi di riservatezza cui è ispirata l'attività dell' "Istituto Italiano per la Civiltà Egizia" (I.I.C.E.).

Si precisa che l'Istituto Italiano per la Civiltà Egizia (I.I.C.E.) è un'associazione culturale, senza finalità di lucro e non esercita attività commerciale, politica e religiosa.

Per trattamento di dati personali si intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distribuzione ovvero la combinazione di due o più di tali operazioni.

Il titolare del trattamento è l'Istituto Italiano per la Civiltà Egizia (I.I.C.E.) nella persona del Presidente Prof. Rosario Pintaudi. Responsabili del trattamento dei dati personali sono i funzionari elencati nel prospetto disponibile presso gli uffici della Segreteria dell'Istituto Italiano per la Civiltà Egizia (I.I.C.E.), in relazione al rispettivo settore di competenza.

I dati anagrafici richiesti al momento dell'iscrizione al servizio, la cui raccolta non è obbligatoria a termini di legge, si rendono necessari al fine di garantire la sicurezza della rete. Tali dati verranno forniti all'Autorità Giudiziaria che ne faccia esplicita richiesta.

I dati verranno trattati per finalità istituzionali, connesse o strumentali all'attività della nostra Società, e quindi:

  • 1. per fornire il servizio oggetto del presente contratto.
  • 2. per le finalità previste dall'art.5 del contratto (Profiliazione). Per profilazione si intende il processo mediante il quale possono essere rilevate le attitudini commerciali del cliente manifestate attraverso le navigazioni. L'Istituto Italiano per la Civiltà Egizia (I.I.C.E.) adotterà un sistema di profilazione degli utenti del sito I.I.C.E. basato sull'analisi degli accessi ad una lista predefinita di siti che meglio rappresentano gli interessi del Cliente da un punto di vista strettamente ed esclusivamente commerciale. La lista si compone di circa mille siti del Web italiano rappresentativi delle diverse categorie merceologiche. Tali siti saranno scelti fra i più popolari e stabili per ogni categoria merceologica. Il catalogo così definito sarà mantenuto aggiornato e verrà periodicamente verificato dall'I.I.C.E., mediante il sistema di formazione e conservazione del suddetto catalogo, assicura e garantisce che tale lista non comprenderà siti nei quali siano trattati in maniera diretta o indiretta argomenti riguardanti dati sensibili così come definiti dall'art.22 della legge 675/96. Pertanto ogni trattamento dei dati suddetti verrà escluso a priori.
  • 3. per l'invio delle mail pubblicitarie previste all'art.3 del contratto. L'invio delle mail pubblicitarie di cui al predetto articolo non determinerà in nessun caso la cessione di dati personali a soggetti terzi.
  • 4. per la proposizione di estensione del Servizio alle prestazioni supplementari eventualmente attivate dopo la sottoscrizione della Proposta di Contratto e ad ogni attività di fidelizzazione del Cliente;
  • 5. per eseguire, in generale, obblighi di legge;
  • 6. per la comunicazione di informazioni commerciali relative a nuove offerte di prodotti e servizi, per verificare il livello di soddisfazione della clientela su prodotti e servizi dell'I.I.C.E. o di Società con le quali l'I.I.C.E abbia stipulato accordi commerciali e che operino nei seguenti settori: comunicazioni, fornitura di servizi, produzione e/o commercializzazione di beni di consumo.

Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza nonché la riservatezza e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. I dati saranno conservati presso la sede dell'Istituto Italiano per la Civiltà Egizia (I.I.C.E.), di Via Nizza, 14 –  Siracusa, per i tempi prescritti dalle norme di legge. Il trattamento dei dati da Lei fornitici, o altrimenti acquisiti nell'ambito della nostra attività, potrà essere effettuato anche da soggetti a cui sia riconosciuta la facoltà di accedere ai Suoi dati personali da norma di legge o di normativa secondaria o comunitaria.

La informiamo inoltre che ogni interessato può esercitare i diritti di cui all'art.13 della Legge 675/96 che di seguito riassumiamo:

  • a. conoscere mediante accesso gratuito al contenuto del Registro di cui all'art.31 della Legge 675/96 l'esistenza di trattamenti di dati che possono riguardarlo;
  • b. di essere informato in merito a:
    • 1. nome, denominazione, ragione sociale, domicilio, residenza e sede del titolare del trattamento.
    • 2. finalità e modalità del trattamento
    • 3. nome, denominazione, ragione sociale domicilio, sede del responsabile del trattamento;
  • c. di ottenere dal titolare:
    • 1. Conferma dell'esistenza di dati personali che lo riguardano e comunicazione dei medesimi. Informazioni relativamente alla logica e alla e alle finalità del trattamento.
    • 2. Cancellazione e trasformazione in forma anonima dei dati trattati in violazione della legge compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali sono raccolti e trattati.
    • 3. Aggiornamento rettificazione o integrazione dei dati.
    • 4. Attestazione che le operazioni di cui ai numeri 2 e 3 sono state portate a conoscenza per quanto riguarda il contenuto di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  • d. di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
  • e. di opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che lo riguardano, previsto a fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale interattiva e di essere informato dal titolare, non oltre il momento in cui i dati sono comunicati o diffusi, della possibilità di esercitare gratuitamente tale diritto.

Per ciascuna richiesta di cui al comma 1, lettera c) n.1) può essere richiesto all'interessato, ove non risulti confermata l'esistenza di dati che lo riguardano, un contributo spese non superiore ai costi effettivamente sopportati, secondo le modalità ed entro i limiti stabiliti dal regolamento di cui all'articolo 33, comma 3. I diritti di cui al comma 1 riferiti ai dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chiunque vi abbia interesse. Nell'esercizio dei diritti di cui al comma 1 l'interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche o ad associazioni. Restano ferme le norme sul segreto professionale degli esercenti la professione di giornalista, limitatamente alla fonte della notizia. Per esercitare i diritti previsti all'art.13 della Legge 675/96 e sopra riassunti il Cliente dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata alla Segreteria dell'Istituto Italiano per la Civiltà Egizia (I.I.C.E.), Museo del Papiro - Via Nizza, 14 - 96100 Siracusa - Italia.

 

Statuto I.I.C.E. e Condizioni Generali di Associazione

STATUTO ISTITUTO ITALIANO PER LA CIVILTA' EGIZIA

 

Art. 1. (omissis) … promuove una Associazione Culturale senza scopo di lucro denominata: “Istituto Italiano per la Civiltà Egizia” (I.I.C.E.).

Art. 2. L’Istituto non ha scopo di lucro, bensì lo scopo di promuovere e sviluppare gli studi attinenti alla Civiltà Egizia antica e moderna. In particolare si propone di:

  • finanziare ed eventualmente organizzare direttamente studi, ricerche, corsi universitari e a livello accademico, corsi tecnici e didattici e di specializzazione, campagne archeologiche, convegni, mostre, audiovisivi, pubblicazioni, restauri ed acquisti;
  • pubblicare libri, quaderni, numeri monografici, riviste specializzate di cultura egizia;
  • creare strutture e occasioni di studio che facilitino l’attività di ricercatori italiani e stranieri;
  • curare la formazione professionale di specialisti, istituendo anche specifiche borse di studio;
  • favorire scambi culturali in Italia e all’Estero, collaborazioni e partecipazioni a progetti di comune interesse, di studiosi, Enti pubblici e privati, Musei, Associazioni e Fondazioni operanti in attività affini, sia in Italia sia all’Estero;
  • coordinare e gestire rapporti finanziari e sponsorizzazioni di Enti Pubblici e Privati, Società, Fondazioni etc. a favore di Enti, Associazioni culturali interessati alla Civiltà Egizia.

Art. 3. L’Istituto (I.I.C.E.) ha sede a Siracusa (omissis) … Per l’attuazione degli scopi sociali l’Istituto può articolarsi in Sedi e sezioni periferiche, in Italia ed all’Estero.

Art. 6. Possono divenire soci dell’Istituto quanti singoli, associazioni, comitati, società ed enti ne facciano domanda versando la quota di iscrizione e la quota annua di adesione documentando con titoli i requisiti che abbiano attinenza con gli scopi di cui al precedente art. 2. La domanda deve essere accompagnata dalla presentazione di due soci dell’Istituto. L’ammissione è deliberata dal Consiglio di Presidenza a maggioranza di due terzi dei suoi membri (omissis) … I soci non in regola con il pagamento delle quote sociali verranno esclusi dal Consiglio di Presidenza se, decorso un termine di giorni trenta dall’invito alla regolarizzazione da parte di quest’ultimo, non adempieranno al pagamento di quanto dovuto.

Art. 7. L’Assemblea generale è formata da tutti gli iscritti all’Istituto. Si riunisce d’obbligo, in seduta ordinaria, almeno una volta all’anno (omissis).

Art. 10. Il Consiglio di Presidenza è composto da un minimo di tre ad un massimo di nove membri, eletti dall’Assemblea Generale dei Soci (ordinari) (omissis). I membri del Consiglio durano in carica tre anni e possono essere rieletti.

Art. 12. Il Presidente:

  • è il legale rappresentante dell’Istituto;
  • convoca e presiede il Consiglio di Presidenza;
  • convoca e presiede l’Assemblea generale;
  • stabilisce gli argomenti da portare in discussione sia al Consiglio di Presidenza sia all’Assemblea generale e vigila sull’esecuzione delle delibere del Consiglio e dell’Assemblea;
  • sottoscrive convenzioni e ogni documento riguardante la vita dell’Associazione.

Uno dei due Vice Presidenti sostituisce il Presidente in caso di assenza o impedimento, o in base ad esplicita delega per la trattazione di determinati affari.

Art. 15. Il Comitato consultivo scientifico è composto da:

  • il Presidente dell’Istituto;
  • il Segretario;
  • un numero di membri, in ragione dei compiti che si intendono affidare al medesimo Comitato, nominati dal Consiglio di Presidenza su proposta del Presidente, tra docenti universitari e cultori delle discipline interessate agli scopi dell’Istituto, purché siano o divengano Soci dell’Istituto e con la ratifica dell’Assemblea.